Cuscino Allattamento Prezzi

Il cuscino per l’allattamento è un prodotto molto versatile, che può essere usato per diversi anni. Può essere utilizzato in tantissime occasioni, non solo dalla neomamma e dal bambino, ma da tutta la famiglia.

Quando usare il cuscino per l’allattamento?

Il cuscino per l’allattamento è un prodotto che non deve assolutamente mancare nella casa di una neomamma. Questo cuscino rende meno stancante l’allattamento, ma il suo uso non si esaurisce con la fine della lattazione.

Solitamente, gli usi più classici di questo cuscino riguardano la gravidanza e i corsi di preparazione al parto e, come dice il nome stesso del prodotto, l’allattamento, ma i cuscini per l’allattamento possono essere usati anche quando il bambino sarà diventato più grande.

Infatti, in base all’età del bambino, il cuscino può diventare un praticissimo sostegno per aiutarlo a stare seduto, uno spazio comodo e sicuro in cui farlo sdraiare, sia da sveglio che mentre dorme, un valido strumento per insegnarli a gattonare e, infine, una divertente idea per far giocare il bambino, in totale sicurezza.

Il cuscino per l’allattamento non esaurisce il suo scopo con il bambino e la neomamma. Infatti, può essere usato anche dal resto della famiglia. In particolare, può essere molto comodo come sostegno per la schiena e come eventuale cuscino per la cervicale.

Prezzi dei cuscini

Esistono tantissimi tipi di cuscini per l’allattamento e, in base alle loro caratteristiche, questi hanno prezzi diversi tra loro.

In base alle dimensioni, i cuscini per l’allattamento sono distinti in due categorie. Ci sono cuscini di piccole dimensioni della lunghezza di 130-150 cm e cuscini maxi o di grandi dimensioni che hanno una lunghezza di 180-190 cm.

Anche le imbottiture dei cuscini per l’allattamento variano. Ci sono cuscini in polistirene oppure quelli in pula di farro. I cuscini in pula di farro sono detti anche cuscini biologici. Hanno molte proprietà benefiche, ma sono leggermente più pesanti di quelli in polistirene.

Le variabili che incidono sul prezzo del prodotto sono le dimensioni del cuscino e il tipo di imbottitura. Innanzitutto, l’imbottitura in pula di farro è più costosa rispetto a quella in polistirene.

I cuscini grandi con imbottitura in polistirene hanno prezzi che variano dai 45 ai 60 euro, mentre i cuscini grandi con imbottitura in pula di farro costano circa 10 euro in più e si va dai 55-60 agli 80 euro.

Ovviamente, i cuscini di piccole dimensioni costano un pochino meno. Per i cuscini in polistirene il costo varia dai 30 ai 45 euro, mentre per quelli in pula di farro il prezzo parte dai 45 euro.

Un piccolo consiglio per chi si accinge a comprare un cuscino per l’allattamento: prima di comprare questo tipo di cuscino è sempre bene valutare tutte le caratteristiche tecniche del prodotto e assicurarsi che i materiali con cui è stato realizzato siano di alta qualità.